X Incontro Mondiale delle Famiglie. Tre giorni di incontri nella Diocesi di Sessa Aurunca

In occasione del X Incontro Mondiale delle Famiglie, voluto da Papa Francesco, la Diocesi di Sessa Aurunca, su input del Vescovo S. Ecc.za Mons. Orazio Francesco Piazza, tramite la Pastorale familiare diocesana, ha celebrato il grande evento in contemporanea a quello centrale svoltosi a Roma. ‘L’amore familiare: Vocazione e Via di Santità’ è stato sviluppato in una tre giorni. Il via mercoledì 22 giugno dalla Forania di Mondragone. Presso il Palazzetto dello Sport, la testimonianza di Don Luca Trovato di ‘Nuovi Orizzonti’ introdotto dal Coro di San Michele Arcangelo e seguito da esibizioni di danza, manifestazioni sportive a cura dei giovani del territorio e dal concerto a cura dei ‘The Fours Priest Singer’.
Da Mondragone, giovedì 23 giugno ci si è spostati a Pescopagano. Presso la Parrocchia di San Gaetano Thiene, le famiglie della Diocesi hanno ascoltato le testimonianze di Kwasi Appiah e di famiglie italiane accompagnate dalla corale di San Gaetano Thiene e con esibizione di balli tipici della Comunità africana e degustazioni di prodotti tipici africani e italiani.
Il ciclo di incontri si è concluso sabato 24 giugno a Sessa Aurunca con la testimonianza di alcune delle famiglie dalla Diocesi. Ad animare la serata il Coro della Parrocchia di Sant’Erasmo in Piedimonte, gli studenti del Liceo Musicale di Sessa Aurunca e giovani che si sono esibiti in balli di danza classica e moderna. A chiudere l’evento il musicista Marco Sentieri.
Gli eventi, incentrati sull’esortazione “Famiglia Amoris Laetitia” di Papa Francesco, sono stati molto seguiti e hanno visto una buona presenza di figli, genitori e nonni in dialogo sulla vocazione familiare.